Logo

Dolcetto d’Ovada
Denominazione di Origine Controllata

VITIGNO: Dolcetto in purezza.

ORIGINE: Alto Monferrato – Comune di Tagliolo Monferrato.

VENDEMMIA: In cassette.

GRADAZIONE: 12,5° – 13°.

ETA’ IDEALE: Da bersi giovane o mediamente invecchiato (2-4 anni).

VINIFICAZIONE: Pigiadiraspatura, seguita da macerazione sulle bucce per circa 8 giorni; le fermentazione avviene nelle vasche di acciaio a temperatura controllata, eppoi il vino viene lasciato risposare nelle botti di rovere di Slavonia.

ACCOSTAMENTI: Salumi, paste al sugo, carni bianche, formaggi.

CARATTERISTICHE: Colore rosso rubino, profumo fresco e fruttato con sentori ammandorlati; gusto armonico, asciutto, gradevolmente amarognolo.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 17-18°C.

Ovada (o Dolcetto d’Ovada Superiore)
Denominazione di Origine Controllata e Garantita

VITIGNO: Dolcetto in purezza.

ORIGINE: Alto Monferrato.

GRADAZIONE: 13,5°.

VIGNETO: Vigna La Guardia – Comune di Tagliolo M.to (AL).

ETA’ IDEALE: Adatto a moderato invecchiamento (2-4 anni), ma nelle buone annate puo’ anche conservarsi piu’ a lungo.

CARATTERISTICHE: Si contraddistingue per la buona struttura unita ad un grande equilibrio. Di colore rosso rubino con sfumature granate nella maturita’; profumo vinoso intenso, sapore asciutto con retrogusto amarognolo tipico del vitigno Dolcetto.

AFFINAMENTO: Un anno in bottiglia prima di essere commercializzato.

ACCOSTAMENTI: Piatti di carni saporite e speziate, anche con i tartufi, cacciagione, arrosti.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18-19° C.

La Castagnola
Dolcetto d’Ovada – Denominazione di Origine Controllata 

VITIGNO: Dolcetto in purezza.

ORIGINE: Vigna La Castagnola – Comune di Tagliolo Monferrato.

VENDEMMIA: In cassette.

GRADAZIONE: 14,5°.

VIGNETO: le uve rifgorosamente selezionate provengono dai vigneti Castagnola e Riondoni, con esposizione sud-est, e per aumentare la qualità delle uve, a fine luglio viene effettuato uno sgrappolamento del 50%, con lo scopo di diminuire la quantità ed aumentare la qualità dei rimanenti grappoli.

VINIFICAZIONE: Vasche d’acciaio termo-condizionate.

AFFINAMENTO: Dodici mesi in barriques di rovere francese, seguite da una permanenza nelle grosse botti di rovere (da 50 Hl) per affinarlo ulteriormente, prima dell’imbottigliamento.

CARATTERISTICHE: Colore rosso rubino, profumi fruttati intensi di frutta rossa, prugna e ciliegia nera soprattutto,  nei primi tre anni, che si trasforma successivamente in sentori speziati più complessi, con un leggero tocco di vaniglia; in bocca, il vino risulta rotondo ed elegante, equilibrato e tannico. Temperatura consigliata di servizio: 19-20°, questo è un vino che si accompagna perfettamente con carni al sugo, formaggi erborinati e stagionati, piatti di funghi e anche selvaggina.

Rosso del Castello

Monferrato Rosso – Denominazione di Origine Controllata

VITIGNI:
– Barbera:                     Vigna Peira (50%)
– Cabernet Sauvignon:   Vigna Masserotti (50%)

ORIGINE: Alto Monferrato – Comune di Tagliolo Monferrato.

ALLEVAMENTO: Guyot tradizionale.

VENDEMMIA: in cassetta.

VINIFICAZIONE: Le uve vengono vinificate separatamente in vasche d’acciaio termo-condizionate, eppoi successivamente assemblate (la proporzione degli uvaggi puo’ variare a seconda delle annate).

AFFINAMENTO: Quindici/diciotto mesi in barriques di rovere francese.

CARATTERISTICHE: Colore rosso rubino, profumo vinoso con sentori di frutta rossa; in bocca il vino risulta rotondo ed equilibrato, giustamente ricco di corpo ed armonico, con sentori di legno.

TEMPERATURA CONSIGLIATA DI SERVIZIO:19-20° C.

Contatti

Castello di Tagliolo

Azienda Agricola Castello di Tagliolo - Via Castello, 1 - 15050 Tagliolo Monferrato (AL)

EEC FINANCED